Home Rubriche Università "Idee in azione", il progetto di Uniurb in collaborazione con Fabriano

“Idee in azione”, il progetto di Uniurb in collaborazione con Fabriano

“Idee in Azione: Competenze Trasversali per lo Sviluppo dell’Imprenditorialità” è il progetto sviluppato dall’Università di Urbino Carlo Bo nel quadro del progetto “Face the Work 2.0 – Fronteggiare il mondo del lavoro che cambia” (con capofila il Comune di Fabriano), al quale è possibile iscriversi fino al 22 gennaio.

Il percorso formativo, organizzato nella forma di una Winter School, si concentra su 6 moduli didattici (Creatività; Vision; Mobilitare gli Altri; Pianificazione e Gestione; Fronteggiare Incertezza, Ambiguità e Rischio; Lavorare con gli altri) utili alla formazione di competenze trasversali per l’imprenditorialità e il lavoro dipendente. L’obiettivo è quello di aiutare i partecipanti a sviluppare competenze innovative sempre più richieste dalle aziende e necessarie anche per lo sviluppo di una propria attività, a divenire promotori di cambiamenti nei loro contesti di lavoro e di vita, ad affrontare con nuovi metodi e strumenti le sfide del mondo del lavoro odierno.

“Siamo molto fieri della possibilità di investire sul territorio marchigiano e affrontare il nodo delle competenze necessarie per la sua ripartenza economica – dichiara il direttore del corso, il prof. Eduardo Barberis – offrendo un percorso sostanzialmente gratuito (la tassa di iscrizione è di 66 euro) grazie alle risorse messe da ANCI con il bando SINERGIE. Questo corso è un piccolo ma importante mattone dentro ad un progetto più ampio, che permette di dare continuità ad attività avviate con il Comune di Fabriano – come un’indagine sulla condizione dei giovani dell’entroterra marchigiano e alcune borse lavoro”.

Il corso è interamente erogato online, si terrà tra marzo e giugno 2021 e permette di acquisire 9 Crediti Formativi Universitari (CFU) in aree disciplinari economiche e sociologiche. Oltre a lezioni, sono previsti project-work per permettere l’applicazione pratica delle conoscenze acquisite. Per l’accesso è sufficiente possedere un diploma di scuola media secondaria superiore; sono ammessi massimo 30 partecipanti – con priorità ai residenti nelle province di Ancona e Macerata, aree di riferimento del progetto “Face the Work 2.0”.

Le persone interessate potranno trovare informazioni su come fare domanda di ammissione al link: https://www.uniurb.it/corsi/1755954.

 

Più recenti

Volley A3M: Videx, che fatica!

Aci Castello si arrende al quarto set dopo un match complicato ed incerto fino alla fine (25-19; 20-25; 25-20; 28-26). Contava il risultato e la...

Volley A3M: Per la Videx c’è Aci Castello

Domani alle 20.30 il primo match interno del nuovo anno. Il 2021 in casa Videx è partito col piede giusto. La trasferta vittoriosa di Modica...

La Fondazione Pergolesi Spontini a sostegno del mondo dello spettacolo

La Fondazione Pergolesi Spontini ha accolto l’invito del Presidente dell’AGIS, Carlo Fontana, e ha deciso di firmare la petizione diretta alla Presidenza del Consiglio...

La WunderKammer Orchestra incorpora l’Associazione Danze Antiche

La WunderKammer Orchestra (WKO) di Pesaro e l’Associazione Danze Antiche-ADA di Milano, durante le loro assemblee, hanno approvato la fusione per incorporazione di ADA...