Home Eventi Teatro Seconda edizione di "Shakespeare nel Palco"

Seconda edizione di “Shakespeare nel Palco”

La compagnia Proscenio Teatro, col supporto e il patrocinio del Comune di Fermo e di AMAT, annuncia la seconda edizione del festival teatrale “Shakespeare nel Parco”, presso l’arena di Villa Vitali, a Fermo, dal 20 al 24 luglio. Una settimana dedicata al bardo inglese e alle sue opere, al teatro e alla voglia di ricominciare a fruire collettivamente e liberamente della cultura.
Per Stefano Tosoni, Lorenzo Marziali e Stefano De Bernardin di Proscenio Teatro, ideatori e organizzatori della kermesse, la prima edizione dell’anno scorso è stata una scommessa vinta: nonostante il periodo denso di eventi e l’appuntamento assolutamente inedito nel panorama circostante, i numeri del festival si sono rivelati impressionanti.
“Siamo molto lieti di questa seconda edizione di Shakespeare nel parco dopo il successo dello scorso anno – ha detto l’assessore alla cultura Micol Lanzidei – un progetto in cui abbiamo creduto e crediamo proprio perchè mette in scena, in un luogo suggestivo e carico di fascino come il parco di Villa Vitali, l’essenza del teatro, i valori di un mondo magico, senza tempo, universale come è il teatro, capace sempre di meravigliare, di raccontare, di esprimere e di emozionare”.
Per il secondo anno, Fermo e il territorio circostante diventano un punto di riferimento per il teatro italiano, anche grazie a un bando di concorso su scala nazionale che accorda al progetto vincitore un contributo economico e riserva la seconda serata del festival alla messa in scena della performance.
Fra le oltre cento compagnie che hanno partecipato l’anno scorso, la vittoria è andata al duo Gli impermeabili, di Beppe Salmetti e Simone Tangolo, che hanno messo in scena il loro L’amore fa schifo, ma la morte di più ispirato a Romeo e Giulietta.
Dopo il successo della prima edizione, che ha contato più di 1000 intervenuti alle cinque serate, fra spettacoli, conferenze e happening itineranti per il centro storico di Fermo, anche per quest’anno il programma di attività si annuncia ricco e sfaccettato.
Si parte mercoledì 20 luglio, alle 21.15, con la nuova produzione di Proscenio Teatro “Amleto for Dummies”.
Si prosegue poi il 21 luglio con la lectio magistralis “Women in Love – Shakespeare e l’amore”, di Nadia Fusini, scrittrice, giornalista e nota studiosa di letteratura inglese. La lezione sarà dedicata alle figure femminili delle opere di Shakespeare.
La serata del 22 ospiterà invece i vincitori del bando, che verranno annunciati entro il mese di maggio.
Per il 23 luglio il programma prevede un concerto/aperitivo al tramonto in collaborazione con il Conservatorio di Fermo, con lettura di sonetti di Shakespeare da parte degli attori di Proscenio.
Gran finale il 24 luglio con “Tutto Shakespeare in 90 minuti”, una produzione Khora Teatro selezionata da AMAT in anteprima regionale, in cui gli attori Lorenzo degl’Innocenti, Fabrizio Checcacci e Roberto Andrioli, a partire dal testo cult scritto da Adam Long, Daniel Singer e Jess Winfield, ci conducono in una sfida teatrale al limite dell’incredibile: una parodia di tutte le opere di Shakespeare in forma comicamente abbreviata.
Non mancheranno, come ormai da tradizione, gli happening itineranti per le vie di Fermo che coinvolgeranno, a sorpresa, i passanti, catapultandoli per qualche momento nel mondo delle opere del bardo inglese.
Per maggiori informazioni: shakespearenelparco.it.

Più recenti

Recanati, presentato il programma di “Lunaria 2022”

“Lunaria”, ideata e artisticamente curata da Musicultura, è la manifestazione che dopo venticinque anni di vita, oltre cento ospiti sul palco e tante serate...

Lido Tre Archi: campionato regionale di skateboard junior e senior

Appuntamento domenica 15 maggio allo Strike Skatepark di Lido Tre Archi, dalle ore 11.00, con il campionato regionale di skateboard junior e senior maschile...

Missione Unimc in Albania: allo studio, un doppio titolo in storia e archeologia

Si è appena conclusa un'intensa settimana di missione in Albania per l’Università di Macerata nell’ambito di un progetto di mobilità Erasmus+ per i paesi...

“Vela senza barriere”, un progetto inclusivo a San Benedetto del Tronto

La regata Interzonale Adriatico della classe velica O’pen Skiff è stata la cornice ideale per la presentazione pubblica di due imbarcazioni HANSA riservate alla...