Home Sport Volley - A3/M: Il derby è della Videx!

Volley – A3/M: Il derby è della Videx!

La Videx non sbaglia e fa suo il derby dopo ottanta minuti di gioco. La Menghi Macerata si inchina sul punteggio di 3-0 (27-25; 25-23; 25-17).

Coach Ortenzi schiera i magnifici sette: Marchiani e Giannotti in diagonale, Arienti e Gaspari al centro, Snippe e Vecchi in banda e Romiti a gestire le operazioni di seconda linea. Risponde coach Di Pinto con Monopoli – Rizo, Porcello e Calonico al centro, Nasari e Gabriele laterali e Gabbanelli, l’ex di giornata, a governo della difesa.

Inizio di gara con Rizo e Gabriele che costruiscono per poi disfare dai nove metri (3-4). Vecchi risponde e porta avanti i suoi (7-6). La Menghi tiene botta con Rizo, l’uomo più atteso (9 pari). Vecchi replica a Calonico e Gabriele (13-12). Rizo continua a spingere ma la Videx torna avanti con Giannotti ed il muro di Arienti (17-16) costringendo coach Di Pinto al primo time-out della sfida. La pausa sortisce gli effetti sperati perché Monopoli trova due muri vincenti consecutivi portando i suoi a +2 (18-20). Nel mezzo, il timeout di coach Ortenzi che vede i suoi inseguire sino al pari di Gaspari (23-23). Gabriele mette a terra la palla del 23-24 guadagnandosi la prima setball della sfida, gettata però al vento da Rizo (24 pari). Giannotti imita l’opposto cubano (24-25). Macerata ci crede ma non ha fatto i conti con Snippe: il martello olandese annulla prima la palla-set degli ospiti poi tira fuori dal cilindro due ace consecutivi che valgono il 27-25 finale. E’ 1-0 Videx!

Al rientro in campo la Menghi non si scompone. E’ l’equilibrio a far da padrone nella prima fase del secondo set. Giannotti si fa sentire mentre Nasari e Gabriele danno manforte a Rizo (8-7). L’opposto maceratese spedisce out la palla che vale il +2 Videx (10-8). Gabriele trova l’aggancio con un ace (10 pari). Dopo la sferzata di Snippe e l’ennesimo muro di Arienti, Rizo è ancora impreciso e la capolista si porta a +3 (13-10). Di Pinto ferma il gioco ed i suoi tornano in carreggiata (13 pari). Arienti è ancora protagonista a rete (un totale di quattro muri vincenti per lui) mentre Vecchi ripristina le distanze (17-15). Gabriele tiene vivo il set (19-18). Dai nove metri Calonico sbaglia la palla del possibile aggancio e Vecchi ne approfitta (23-20). E’ lo strappo decisivo. Vecchi e Snippe vanificano due di ben tre palle set ma l’ultima è quella buona: Giannotti colpisce e chiude il parziale (25-23).


Stavolta Macerata accusa il colpo. Padroni di casa subito avanti (4-1). Di Pinto corre ai ripari fermando il gioco e gli ospiti riacciuffano la Videx (6 pari). Nasari risponde a Marchiani ma Giannotti ne mette due (11-7 e nuovo timeout per la Menghi). Gabriele ed il solito Rizo, top scorer con 20 segnature, provano a colmare il gap (15-12). Di Pinto inserisce Bruno al posto di Nasari e la Videx trova l’affondo decisivo: ne mette quattro di fila, complice l’ace di Di Bonaventura, e vola a +7 (19-12). E’ Vecchi a guadagnare la prima di ben otto match-ball (24-16). Cala il sipario sulla gara quando Porcello, dai nove metri, spedisce a rete la palla del 25-17 che vale il 3-0 finale.

IL TABELLINO

Videx Grottazzolina – Menghi Macerata 3 – 0

Videx: Minnoni ne, Romagnoli ne, Snippe 13, Vecchi 14, Capriotti (L2) ne, Giannotti 14, Arienti 6, Di Bonaventura 1, Viciedo ne, Starace ne, Gaspari 5, Marchiani 1, Pulcini, Romiti (L1). All. Ortenzi;

Menghi: Nasari 9, Gabrielli ne, Porcello 6, Cilla ne, Calonico 3, Gabriele 12, Bruno 1, Rossignoli ne, Monopoli 2, Stella, Rizo 20, Gabbanelli (L1), Valenti (L2) ne. All. Di Pinto;

ARBITRI: Somansino – De Vittoris;

PARZIALI: 27-25 (30’); 25-23 (28’); 25-17 (22’);

NOTE: Videx: 7 errori in battuta, 3 ace, 6 muri vincenti, 53% in ricezione (21% perf.), 63% in attacco; Menghi: 12 errori in battuta, 1 ace, 2 muri vincenti, 63% in ricezione (33% perf.), 56% in attacco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Più recenti

Teatro: Le Mine Vaganti di Ozpetek a Fermo, Macerata e Jesi

Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici, Mine vaganti. Il giovane Tommaso torna nella...

Michele Placido al Politeama, presenta il Pirandello più famoso

Protagonista del quarto appuntamento con Racconti d’Attore sarà Michele Placido, grande volto del panorama cinematografico e teatrale. Domenica 26 gennaio alle ore 18,00 interpreterà...

“Ancora un punto da chiarire”, il nuovo libro di Francesco Ciccarelli presentato al teatro Flavio di Roma

Il teatro Flavio di Roma ha ospitato il 18 gennaio 2020 la prima presentazione del settimo libro “Ancora un punto da chiarire” di Francesco...

Volley A2/F: la Roana CBF ritrova punti e sorriso

La concatenazione di risultati che sarebbe servita alla Roana CBF per centrare un clamoroso quinto posto non c'è stata, ma quel che più importa...