HomeSportVolley A1 F: la CBF HR Macerata alla riscossa, tenta il tutto...

Volley A1 F: la CBF HR Macerata alla riscossa, tenta il tutto per tutto per la salvezza

In arrivo una sfida importantissima nel percorso della prima stagione in Serie A1 della CBF Balducci HR Macerata: domenica prossima 26 alle ore 17 al Banca Macerata Forum contro Cuneo Granda Volley, la prima di due gare casalinghe consecutive, le arancio-nere si giocheranno una delle possibilità di restare in scia alla zona salvezza nel rush finale della Regular Season.

A suonare la carica è l’unica giocatrice marchigiana della formazione guidata da coach Paniconi, la schiacciatrice Giorgia Quarchioni, che nell’ultimo match con Scandicci si è messa in evidenza con efficaci ingressi al servizio e in seconda linea.

“Ovviamente siamo consapevoli dell’importanza di questo match – spiega la schiacciatrice di Porto Recanati, classe 1995 – Cuneo è un’ottima squadra ma di fronte al nostro pubblico e con l’atteggiamento giusto sono sicura che potremo ottenere un risultato importante. Per noi è fondamentale, fare punti contro le piemontesi significherebbe infatti restare quantomeno alla stessa distanza dalla zona salvezza o addirittura avvicinarci, questo dipende anche dai risultati delle nostre avversarie dirette che ci precedono in classifica, vale a dire Pinerolo e Perugia. Prima di tutto, però, pensiamo al nostro campo e al nostro gioco, a mettere in campo anche in partita un buon livello di pallavolo come spesso riusciamo a fare in allenamento”.

La gara di Scandicci, nonostante la sconfitta per 3-1 contro una corazzata del campionato, ha lasciato comunque buone sensazioni. “Abbiamo approcciato bene la gara, un aspetto che volevamo migliorare e ci siamo riuscite – prosegue Giorgia Quarchioni – dobbiamo ripartire proprio da questo, dalle buone cose che abbiamo fatto vedere in terra toscana. Anche nel quarto set non abbiamo mollato nonostante lo svantaggio, provando fino alla fine a portare la gara al tie break. Questo deve essere lo spirito giusto che ci deve accompagnare nel match contro Cuneo e nelle restanti gare che mancano alla fine del campionato”.

Per la Quarchioni si tratta della prima stagione della carriera in Serie A1: “Un onore poter scendere in campo contro alcune delle migliori formazioni al mondo di questo sport – conclude la schiacciatrice marchigiana – Personalmente un’esperienza molto importante, sto cercando di dare una mano alla squadra sia in allenamento sia quando vengo chiamata in causa durante le gare. Ora dobbiamo restare unite per cercare l’obiettivo salvezza fino all’ultimo”.

Più recenti