Home Musica Perché Steve Vai a Macerata vale più di Vasco Rossi ad Ancona

Perché Steve Vai a Macerata vale più di Vasco Rossi ad Ancona

Tra fine giugno e inizio luglio, le Marche saranno la regione più d’Italia. Il 26 giugno ad Ancona arriva Vasco Rossi allo Stadio del Conero mentre il 2 Luglio a Macerata ci sarà Steve Vai a Macerata.

Due grandi appuntamenti indubbiamente eppure non da tutti ancora è stata capita l’importanza della presenza del chitarrista italo americano che si esibirà nella fantastica cornice dell’Arena Sferisterio.

Un mito nazionale e un’icona globale

Che nessuno tocchi Vasco, ci mancherebbe! Il rocker emiliano è un mito per più generazioni ed i suoi tour non sono solo un evento di grande musica ma dei monumentali happening dopo si incontrano generazioni differenti, magari della stessa famiglia e dove canzoni slogan come “Vita Spericolata” o “Liberi Liberi” si materializzano in un’atmosfera che mette i brividi.

Però la fama di Vasco si ferma al nostro paese, dove è il numero 1 del rock senza ombra di dubbio, ma fuori confine la sua notorietà è legata più alla presenza di italiani fuori sede piuttosto che per una “fan base” non nazionale.

Steve Vai è invece una icona globale, uno dei più grandi chitarristi nella storia della musica, capace di coniugare una infinità di generi grazie ad un virtuosismo incredibile ma mai fine a sé stesso.

La sua incredibile carriera può dirsi iniziata grazie ad una proficua collaborazione con un altro nome maiuscolo della musica rock e non solo, Frank Zappa. Steve ne diventa il trascrittore delle partiture (ruolo tutt’altro che facile) e poi l’esecutore delle sue composizioni più complesse.

Successivamente diventa il chitarrista di grandi gruppi rock-metal della scena americana e nel frattempo inizia anche la sua carriera da solista. Sono memorabili anche i suoi tour con Joe Satriani, quello che a tutti gli effetti è stato il suo insegnante di chitarra.

Nell’immaginario collettivo Steve Vai è inoltre celebre per la sua partecipazione ad un film cult come Mississippi Adventure. Nella pellicola del 1986 con protagonista Ralph Macchio, appare nella parte di Jack Butler, un chitarrista ispirato dal demonio. Nel momento saliente del film, un vero e proprio duello a colpi di assoli con la chittara, Vai si impegna in un duello chitarristico con Macchio ma nella realtà tutto il duello è stato suonato proprio da Steve Vai.

Prenotazioni Biglietti Steve Vai a Macerata

Per chi non volesse perdersi il concerto evento di Steve Vai a Macerata, segnaliamo come l’acquisto dei biglietti sià già aperta sul sito di Ticket One. E’ davvero facile prevedere il tutto esaurito per l’appuntamento di sabato 2 Luglio all’Arena Sferisterio. Consigliamo dunque di prenotare quanto prima per non perdere la possibilità di partecipare ad uno degli eventi più importanti nella storia di Macerata.

Più recenti

Marco Bonini, volto popolare di tv e cinema, al Politeama con Povero Ulisse!

Non sono io traditore, ma loro ammaliatrici! Ulisse è ancora oggi la più perfetta metafora dell’uomo occidentale contemporaneo. Marco Bonini, popolare volto di cinema,...

Leguminaria – Tutto pronto per la XX Edizione ad Appignano

Il Comune di Appignano ha presentato la XX edizione di Leguminaria in programma il 7, 8 e 9 ottobre 2022 nel centro storico del...

Le nuove inserzioni di ricerca personale di Confindustria Macerata

ANNUNCIO cod. Conf 335: Confindustria Macerata ricerca per azienda settore alimentare IMPIEGATO/A LOGISTICA (cod. annuncio Conf 335). La risorsa si occuperà della gestione documentale...

L’Ateneo di Macerata apre le danze con una serie di pre-eventi in vista di Sharper Night, Notte Europea dei Ricercatori

Un aperitivo sulla poesia Araba o sulle smart cities, un talk con i dirigenti sportivi, processi simulati, inaugurazione di mostre: lunedì 26 settembre l’Università...