Home Musica Piotta Live allo Strike Up Festival di Tolentino

Piotta Live allo Strike Up Festival di Tolentino

A sei mesi della pubblicazione del nuovo album “Interno 7”, Piotta torna in concerto con la band. Il nuovo spettacolo, rinnovato nel sound e nella scaletta, prevede brani scelti tra le ultime hit, i grandi classici e brani rap cult dagli esordi.

Piotta Live | La scaletta

Protagonisti in studio come dal vivo sono il pianoforte e le chitarre acustiche, unite a quegli elementi musicali urban da cui Piotta proviene, in un mix di melodia e rap che ha attraversato tutta la stesura dell’ultimo disco. In scaletta il nuovo singolo Ma La Vita, con le sue profonde riflessioni personali, la poesia di “Interno 7”, il ricordo di Primo Brown dei Cor Veleno in “Un estate ed è finito” e “Di Noi”. Nel concerto del musicista romano tutte le tracce del nuovo lavoro, ma, anche il meglio di vent’anni di successi tra rap, rock e cantautorato.

Le più recenti canzoni come “Domani è un altro giorno”, insieme a “7 Vizi Capitale, sigla internazionale della serie tv Suburra, in onda in 192 paesi, sono l’ultimo tassello del percorso musicale che Piotta rappresenta: evoluzione, contenuti, scelte anche difficili dettate dalla creatività senza cadere nella piattezza del già sentito. Da pioniere del rap italiano alle sue ultime evoluzioni, la ritmica torna in primo piano rispetto ai precedenti due tour, con l’ingresso del basso synth, delle tastiere, delle chitarre elettiche ed acustiche, nonché della batteria elettronica, unita a quella acustica.

In oltre due ore di show ci sarà spazio per brani come “7 vizi Capitale” e “Piotta è morto”, “Vengo dal Colosseo” e “Solo per noi”, ma anche canzoni degli esordi con i Colle der Fomento e Fritz Da Cat. Dagli Anni ‘90 fino ad oggi, Piotta ha saputo unire popolarità e successi di massa come “La Grande Onda”, “La Mossa del Giaguaro” o “Troppo Avanti”, a momenti più riflessivi e impegnati quali “Sempre là” e “A testa alta”.

Con lui sul palco la band composta da Claudio Cicchetti (batterie), Francesco Fioravanti (chitarre), Benjiamin Ventura (basso synth, tastiere) e Stefano Marvel Mex Tasciotti (cori, rap).

Ulteriori informazioni

Domenica 2 giugno, ore 21.30

Strike Up Festival

Contrada Rancia – Tolentino (MC)

Ingresso libero

Più recenti

A Biumor 2020 un Philoshow sul cialtronismo all’italiana

“Cosa fai, cretinetti, parli da solo?”. Così Elvira Almiraghi, abile e spregiudicata donna d’affari nel film di Dino Risi Il vedovo, canzona il marito, il...

Volley A3M: Videx, il sacco di Roma!

Espugnato il Pala di Fiore in quattro set (19-25; 25-23; 32-34; 19-25) La Videx centra il quarto successo consecutivo di questo campionato dopo un match...

Coldiretti Macerata apre il nuovo Mercato Coperto provinciale

I formaggi e salumi, la frutta e la verdura di stagione, i vini di qualità del territorio. E anche il pesce fresco, appena pescato,...

Videx pronta per la trasferta di Roma. Calarco: “Non vedo l’ora di scendere in campo”.

Archiviato il 3-0 interno su Lecce, i ragazzi di coach Ortenzi si preparano per la seconda trasferta stagionale dopo quella di Aci Castello (ancora...