HomeAttualitàCapodanno Cinese: Anche a Macerata sabato si festeggia l'anno del drago

Capodanno Cinese: Anche a Macerata sabato si festeggia l’anno del drago

Anche Macerata si prepara a immergersi nell’atmosfera festosa del Capodanno Cinese, dando il benvenuto al possente Drago che prenderà il posto del Coniglio il prossimo sanato 10 febbraio.

Il Corteo di Draghi e Leoni: Un’Esplosione di Colori e Cultura
A partire dalle 15:30, un maestoso corteo di Draghi e Leoni prenderà vita da piazza Annessione (inizio di Via Garibaldi), snodandosi attraverso le pittoresche vie del centro di Macerata fino a raggiungere l’arrivo di piazza della Libertà. L’energia e l’entusiasmo saranno palpabili, mentre la comunità locale e i visitatori si uniranno per celebrare questa importante tradizione.

La Città dei Draghi in Piazza Mazzini: Un’Esperienza Immersiva
A partire dalle 16:30, si scende poi a piazza Mazzini che si trasformerà nella “Città dei Draghi”, offrendo uno spettacolo unico di arti marziali, canti tradizionali, danze avvincenti e dimostrazioni di calligrafia. I più piccoli avranno la possibilità di divertirsi con truccabimbi, giochi interattivi e foto in costume, mentre gli adulti potranno deliziarsi con una degustazione di tè pregiato e ravioli cinesi, creando un’esperienza multisensoriale per tutti.

In occasione dei festeggiamenti per il Capodanno cinese, organizzato dall’Istituto Confucio per sabato 10 febbraio, il Comando della Polizia locale ha emesso un’ordinanza per regolamentare temporaneamente la circolazione stradale nelle zone interessate dalla manifestazione.

Cosa prevede l’ordinanza

L’ordinanza prevede il divieto di sosta con rimozione coatta dalle 9 di venerdì 9 febbraio alle 23 di sabato 10 febbraio in piazza Mazzini;

– per sabato 10 febbraio divieto di sosta con rimozione forzata nelle seguenti strade: piazza Annessione dalle 14 alle 16, corso Garibaldi, via Tommaso Lauri, corso Matteotti, piazza Oberdan, piazza della Libertà (zona APU) e piazza Vittorio Veneto (zona APU)  dalle 14 alle 16.30;

–  divieto di transito dalle 15 alle 23 in piazza Mazzini;

– obbligo di svolta a sinistra per tutti i veicoli in uscita da vicolo degli Orti dalle 9 di venerdì 9 febbraio alle 23 di sabato 10 febbraio.

Provvedimenti relativi al traffico nelle strade del centro storico dalle 14 alle 16.30:

– sospensione della circolazione stradale per tutti i veicoli, per il tempo necessario al passaggio in sicurezza del corteo che percorrerà, con partenza da piazza Annessione, via Garibaldi, via Tommaso Lauri, corso Matteotti, piazza Cesare Battisti, via Gramsci, piazza Oberdan, via XX Settembre, via Domenico Ricci, piazza Vittorio Veneto, corso della Repubblica, piazza della Libertà, piaggia della Torre per terminare in piazza Mazzini.

Più recenti