HomeNewsIl 38° “Cabaret, amoremio!” è pronto per andare in scena

Il 38° “Cabaret, amoremio!” è pronto per andare in scena

Domani e sabato va in scena il Festival nazionale dell’umorismo alla Terrazza sul Mare.

“Cabaret, amoremio!, renderà omaggio a Gigi Proietti e al giornalista Andrea Purgatori”: “le chicche” di una scaletta ormai in chiusura sono state anticipate questa mattina dal direttore artistico Stefano Vigilante.

Nella hall dell’hotel Roma, luogo a poca distanza dalla Terrazza sul Mare dove prenderà il via, domani sera 28 luglio alle ore 21, la 38a edizione del Festival nazionale dell’umorismo più antico d’Italia.

Al suo fianco, la co-conduttrice Gloria Conti, il sindaco Alessandro Rocchi, l’assessore alla Crescita culturale Lorenzo Rossi, il presidente dell’associazione Lido degli Aranci Alessandro Ciarrocchi e la consigliera delegata alle iniziative culturali Rossella Moscardelli.

Altrove per altri impegni, il presidente dell’Amat Piero Celani ha confermato la vicinanza al Festival partecipando all’incontro in diretta telefonica: “Ci sono tutte le condizioni per fare anche di questa un’edizione al top”.

 

I “numeri” di Cabaret, amoremio! 2023 si leggono nelle 3 Arance d’oro, assegnate ad Ale e Franz (che ritireranno il premio alla carriera venerdì 28), ad Enrico Bertolino e Saverio Raimondo (che saranno a Grottammare sabato 29); nelle doppie gags dei 5 finalisti del concorso per nuovi comici (scelti tra 58 candidati), ai quali è offerta una vetrina storica per mettersi in mostra nel mondo della comicità (Fabrizio Mazzeo, Federico Maria Isaia, Federico Sanfrancesco, Elisa Pagin, Giorgio Principali)  e negli interventi di altri  6 ospiti attesi tra venerdì e sabato: Yoko Yamada, Nathan Kiboba, Mauro Lazzarin (vincitore Cabaret, amoremio! 2022) e poi Francesco Fanucchi, Maria Pia Timo e Stefania Terré. Le prevendite hanno già coperto oltre la metà di una platea di circa 800 posti, in allestimento presso la Terrazza sul Mare del Lungomare De Gasperi.

 

La produzione è il risultato di un lavoro di squadra firmato da Comune di Grottammare e Amat, con il sostegno finanziario di Picenambiente spa e Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. L’edizione numero 38 è la prima del sindaco Alessandro Rocchi: “Ringrazio il sindaco che mi ha preceduto, Enrico Piergallini, per aver avviato l’organizzazione di un evento complesso che richiede l’aiuto di tutti e tanti mesi di attività preparatorie. La scelta dei concorrenti è iniziata mesi fa a cura dell’associazione Lido degli Aranci, che ringrazio per questa importante collaborazione. Il mio grazie va al direttore Stefano Vigilante, che è un amico della città, così come lo è Enzo Iacchetti che lo ha dimostrato ancora una volta in questa edizione. Non posso dimenticare chi ha contribuito finanziariamente, la Fondazione Cassa di risparmio di Ascoli Piceno e la Picenambiente spa, oltre alla Regione Marche sempre vicina al nostro Festival”.

 

In caso di maltempo la manifestazione si terrà al Palariviera di San Benedetto del Tronto.

Comunicazioni in tal senso verranno rese note tramite i canali web e social Città di Grottammare e Cabaret, amoremio!.

www.cabaretamoremio.it

 

 

 

Più recenti