Home Sport VOLLEY A3M: Videx, a Pineto per chiudere in bellezza

VOLLEY A3M: Videx, a Pineto per chiudere in bellezza

Una trasferta per archiviare la regular season e puntare dritto a un infuocato finale di stagione.

Nella cornice del PalaVolley Santa Maria scenderà il sipario sul campionato regolare della Videx. Proprio come un anno fa Vecchi e compagni saranno ospiti della Abba Pineto in un big match, purtroppo o per fortuna, stavolta meno ricco di significato rispetto a quello della passata stagione. Sebbene il gruppo di coach Bertoli si giochi molto in questa sfida in virtù di un secondo posto ancora in bilico e conteso con Prata di Pordenone, il primo posto in cassaforte, sponda Grottazzolina, toglie molto fascino ad una sfida cui Vecchi e compagni si concentreranno con un approccio “inedito” visto l’importantissimi appuntamento che li attende nel giorno di Pasqua. L’occasione perfetta per fare le “prove generali”, contro un pezzo da novanta del girone bianco, in vista del secondo trofeo stagionale che verrà messo in palio il prossimo 17 aprile sul parquet di casa. Grottazzolina e Pineto una di fronte all’altra con l’ombra di un avversario comune che per ragioni differenti incombe minaccioso e che paradossalmente fornisce ad entrambe le squadre le motivazioni necessarie per dare vita ad un match di alto livello.

La compagine abruzzese è reduce dal duro KO patito ad opera di un’altra marchigiana, anch’essa prossima protagonista dei playoff, la Vigilar Fano. Va da sé che fare risultato domenica sarà fondamentale per non complicare i piani playoff e ricacciare indietro una Tinet Prata attesa in trasferta sul campo di Belluno. Zero calcoli, invece, per coach Massimiliano Ortenzi: “Pineto sarà un altro bel banco di prova. E’ stato l’avversario che ci ha fatto compagnia in cima alla classifica per tutta la stagione e farà da preludio a quelle partite per le quali ci prepariamo da un anno con l’obiettivo di giocarcele con il piglio giusto, senza accontentarci e puntando ad arrivare in fondo ad ogni competizione. Nessuno può toglierci il bel percorso che abbiamo fatto fino ad oggi ma ora serve compiere un altro salto di qualità in vista di Supercoppa e Playoff.

La chiosa finale è dedicata proprio all’evento del 17 aprile: “Sarebbe bellissimo rivedere il palas pieno come lo era in tempi migliori – ha proseguito Ortenzi -. L’occasione è quella giusta anche perché affronteremo una squadra come Prata con la quale quest’anno abbiamo sempre dato vita a duelli avvincenti.

Più recenti

Recanati, presentato il programma di “Lunaria 2022”

“Lunaria”, ideata e artisticamente curata da Musicultura, è la manifestazione che dopo venticinque anni di vita, oltre cento ospiti sul palco e tante serate...

Lido Tre Archi: campionato regionale di skateboard junior e senior

Appuntamento domenica 15 maggio allo Strike Skatepark di Lido Tre Archi, dalle ore 11.00, con il campionato regionale di skateboard junior e senior maschile...

Missione Unimc in Albania: allo studio, un doppio titolo in storia e archeologia

Si è appena conclusa un'intensa settimana di missione in Albania per l’Università di Macerata nell’ambito di un progetto di mobilità Erasmus+ per i paesi...

“Vela senza barriere”, un progetto inclusivo a San Benedetto del Tronto

La regata Interzonale Adriatico della classe velica O’pen Skiff è stata la cornice ideale per la presentazione pubblica di due imbarcazioni HANSA riservate alla...