Home Sport Volley A2F: CBF Balducci generosa, ma i 2 punti vanno a Brescia

Volley A2F: CBF Balducci generosa, ma i 2 punti vanno a Brescia

Sconfitta di misura per la CBF Balducci HR Macerata nel big match contro la Banca Valsabbina Millennium Brescia che conquista il tie-break dopo un gran recupero nel quarto set ed aggancia la Omag-Mt San Giovanni in Marignano in vetta al girone A (con una vittoria in più rispetto alle romagnole), con la squadra di Paniconi a tallonare con un punto di ritardo.

La formazione maceratese, in attesa del pieno recupero di Malik, parte con le sette delle ultime uscite: Ricci e Stroppa in diagonale, Fiesoli e Michieletto schiacciatrici, Pizzolato e Cosi al centro con Bresciani libero; nelle file di Brescia coach Beltrami si affida alla diagonale Morello-Bianchini con Cvetnic e Tanase schiacciatrici, Fondriest e Ciarrocchi al centro e Scognamillo libero.

La formazione bresciana mena le danze nella prima metà del primo set ma la CBF Balducci mantiene la scia, trovando i break point necessari per recuperare sul 15 pari (7 punti per Stroppa nel primo set) e passare in vantaggio allugando fino al 24-21. Brescia però, trascinata da Tanase, annulla i 3 set ball delle padrone di casa e si va ai vantaggi, terminati 30-28 dopo una girandola di emozioni.

Pronta reazione della Banca Valsabbina che si porta avanti 7-10 nel secondo set, la CBF Balducci ricuce il gap ma un nuovo allungo delle lombarde porta al 20-25 che riporta il match in parità. Terzo e quarto set esattamente speculari, prima con Brescia che parte forte ma subisce il ritorno di Macerata che sul filo di lana si riporta avanti chiudendo sul 26-24, poi con le padrone di casa che partono con il turbo (16-12) prima di subire il recupero di Brescia che allunga sul 19-25 e si prende di prepotenza il tie-break.

Quinto e decisivo set che prosegue la falsariga del finale del quarto con la maggiore lucidità di gioco delle bresciane, ispirate dall’ottima regia dell’MVP Morello, che allungano sul 7-12 e mantengono il vantaggio conquistando il 9-15 che vale la vetta.

CBF BALDUCCI HR MACERATA-BANCA VALSABBINA MILLENNIUM BRESCIA 2-3

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bresciani (L), Martinelli 4, Cosi 6, Michieletto 12, Gasparroni ne, Ghezzi 12, Ricci 3, Stroppa 21, Peretti 2, Pizzolato 15, Fiesoli 3, Malik ne. All. Paniconi

BANCA VALSABBINA MILLENNIUM BRESCIA: Morello 1, Giroldi, Bianchini 26, Ciarrocchi 8, Fondriest 7, Blasi, Sironi, Cvetnic 16, Tanase 21, Scognamillo (L), Bartesaghi ne, Caneva

ARBITRI: Polenta, Laghi.

PARZIALI: 30-28 (33’), 20-25 (26’), 26-14 (31’), 19-25 (31’), 9-15 (15’).

NOTE: CBF Balducci 13 errori in battuta, 2 aces, 52% ricezione positiva (32% perfetta), 29% in attacco, 16 muri vincenti; Banca Valsabbina 15 errori in battuta, 3 aces, 56% ricezione positiva (31% perfetta), 32% in attacco, 6 muri vincenti.

 

Più recenti

Teatro: “L’Italiana in Algeri” debutta nei teatri delle Marche

Il Teatro della Fortuna di Fano (sabato 5 febbraio alle 20.30, con anteprima per gli under 30 giovedì 3 febbraio alle 17), il Teatro...

VOLLEY A3M: Una Videx col singhiozzo piega Garlasco

Tre punti che valgono oro, rimediati al termine di una gara complicata che Garlasco ha tenuto aperta per larghi tratti, approfittando di una prestazione...

Cingoli: il Museo Archeologico svela il nuovo allestimento

Si appresta a riaprire le sue porte, con un allestimento rinnovato, il Museo Archeologico Statale di Cingoli, sabato 22 gennaio alle 10.30, nella Sala...

VOLLEY A3M: La Videx riparte in direzione Garlasco

Gli imprevisti non finiscono mai ed a forza di rinvii, il più recente ha investito il derby con Fano, il mercoledì si sta di...