Home Sport Volley A2F: CBF Balducci da sogno, per Mondovì un incubo

Volley A2F: CBF Balducci da sogno, per Mondovì un incubo

La CBF Balducci HR Macerata scrive un’altra pagina di storia, centrando per la seconda volta consecutiva un posto tra le prime quattro nella Coppa Italia Frecciarossa di A2. La LPM BAM Mondovì è battuta ancora una volta, stavolta a casa sua con un perentorio 1-3

Formazione di casa con Cumino e Taborelli nella diagonale principale, Populini e Hardeman in banda, Montani e Molinaro centrali, Bisconti libero; nella CBF Balducci coach Paniconi parte con Cosi centrale al fianco di Pizzolato, diagonale Ricci-Stroppa e la coppia di schiacciatrici Fiesoli-Michieletto, il libero è Bresciani.

Primi due set equilibrati, il primo risolto a favore delle maceratesi (22-25), il secondo che vede le padrone di casa scavare un break all’inizio con il primo turno di battuta di Populini; la CBF Balducci recupera ma non basta e finisce 25-22.

Dal terzo set la partita prende la via di Macerata, con la formazione marchigiana che riduce al minimo gli errori e comincia a colpire con continuità con la verve offensiva di Fiesoli, Michieletto e Stroppa.

Il terzo parziale finisce 18-25, con la sensazione che la CBF Balducci abbia preso le redini della sfida. Così è, nel quarto set le ospiti concedono solo il 18% in attacco alle avversarie con la sempre ottima Bresciani. Finisce 15-25 per Macerata che stacca il pass per proseguire la competizione.

“Credo ci sia servita tanto la partita di Ravenna – ha dichiarato coach Luca Paniconi – Ci ha dato tranquillità e consapevolezza che ci hanno permesso di venire qui a vincere questa partita. Abbiamo avuto diverse problematiche ma la disponibilità delle ragazze a dare sempre qualcosa in più credo sia un valore aggiunto per il prosieguo.”

Al PalaMarignano sarà di scena la semifinale che vedrà di fronte la Omag-Mt e la CBF Balducci. 30 dicembre alle ore 20.30, per una sfida tutta da vivere. In palio ci sarà la finale di Roma.

LPM BAM MONDOVÌ-CBF BALDUCCI HR MACERATA 1-3

LPM BAM MONDOVÌ: Taborelli 10, Populini 12, Montani 9, Giubilato, Cumino, Bonifacio ne, Pasquino 1, Hardeman 11, Ferrarini, Molinaro 12, Trevisan, Bisconti (L). All. Solforato.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bresciani (L), Martinelli ne, Cosi 9, Michieletto 15, Gasparroni, Ghezzi 2, Ricci 2, Stroppa 11, Peretti 2, Pizzolato 6, Fiesoli 19, Malik ne. All. Paniconi.

ARBITRI: Pasciari, Pristerà.

PARZIALI: 22-25 (27’), 25-22 (25’), 18-25 (22’), 15-25 (23’).

NOTE: LPM BAM 9 errori in battuta, 4 aces, 59% ricezione positiva (27% perfetta), 30% in attacco, 4 muri vincenti; CBF Balducci 11 errori in battuta, 4 aces, 44% ricezione positiva (29% perfetta), 33% in attacco, 10 muri vincenti.

Più recenti

Teatro: “L’Italiana in Algeri” debutta nei teatri delle Marche

Il Teatro della Fortuna di Fano (sabato 5 febbraio alle 20.30, con anteprima per gli under 30 giovedì 3 febbraio alle 17), il Teatro...

VOLLEY A3M: Una Videx col singhiozzo piega Garlasco

Tre punti che valgono oro, rimediati al termine di una gara complicata che Garlasco ha tenuto aperta per larghi tratti, approfittando di una prestazione...

Cingoli: il Museo Archeologico svela il nuovo allestimento

Si appresta a riaprire le sue porte, con un allestimento rinnovato, il Museo Archeologico Statale di Cingoli, sabato 22 gennaio alle 10.30, nella Sala...

VOLLEY A3M: La Videx riparte in direzione Garlasco

Gli imprevisti non finiscono mai ed a forza di rinvii, il più recente ha investito il derby con Fano, il mercoledì si sta di...