HomeNewsSuccesso della Delegazione UNICAM alla First World Chinese Language Conference a Pechino

Successo della Delegazione UNICAM alla First World Chinese Language Conference a Pechino

Una delegazione dell’Università di Camerino ha recentemente partecipato alla First World Chinese Language Conference a Pechino, un evento di risonanza mondiale che ha visto la partecipazione di oltre 2.000 rappresentanti di organizzazioni internazionali, università e istituti linguistici. La delegazione, composta dal prof. Renato De Leone, Delegato del Rettore per la Mobilità e Cooperazione Internazionale, dal prof. Luciano Barboni, Delegato del Rettore per i Programmi di Cooperazione e Mobilità con Paesi extra-Europei, e dalla dott.ssa Marta Aurelli dell’Ufficio Relazioni Internazionali, ha svolto un ruolo chiave nell’approfondire i legami tra Unicam e le istituzioni cinesi.

Durante il panel “Case Sharing of ChinesePlus Global Partner Annual Excellent Practice”, la delegazione ha presentato il rapporto di collaborazione tra l’Università di Camerino e la Jilin Agricultural University. Ha inoltre illustrato come la strategicità delle università cinesi partner sia fondamentale per l’interesse dell’Ateneo nell’organizzare corsi di lingua cinese. Questi corsi non solo preparano gli studenti alla mobilità in Cina ma anche rendono il personale di UNICAM più competente nell’accogliere gli studenti cinesi.

Particolarmente significativa è stata la partecipazione della delegazione UNICAM alla Global ChinesePlus Conference, durante la quale è stata presentata la piattaforma ChinesePlus. Questa iniziativa, sviluppata da più di 20 organizzazioni, ha l’obiettivo di sostituire i corsi di lingua cinese bloccati dalle restrizioni della pandemia, affrontando la sfida di adattare l’educazione linguistica agli avanzamenti tecnologici e alla digitalizzazione.

La visita ha offerto anche l’opportunità di consolidare i legami con la Jilin Agricultural University, uno dei partner internazionali più cruciali per Unicam. Tra i programmi di successo figura il corso di laurea in Biotechnology, erogato completamente in inglese in Cina, offrendo agli studenti l’opportunità di ottenere un doppio titolo.

Per rinsaldare ulteriormente le collaborazioni tra Unicam e le università cinesi, la dott.ssa Yanting Zuo dell’Ufficio Relazioni Internazionali ha coordinato a visita di una delegazione composta da cinque università della Provincia dello Henan. La delegazione cinese è stata accolta dai dirigenti dell’Ateneo, tra cui il Rettore prof. Graziano Leoni e il Prorettore Vicario con delega all’Internazionalizzazione prof. Emanuele Tondi. Durante la visita, la delegazione cinese ha avuto l’opportunità di esplorare le strutture dell’Ateneo, tra cui il ChIP.

Più recenti