Home News Nuova Bretella di Villa Potenza - In Appalto la realizzazione

Nuova Bretella di Villa Potenza – In Appalto la realizzazione

Procede spedito l’iter procedurale della realizzazione della bretella che, a Villa Potenza di Macerata, collegherà la strada provinciale 77 con la provinciale 361. Infatti il progetto, del valore di 800mila euro, è già in appalto.

Come annunciato, l’intervento prevede la costruzione di una strada, a due corsie, di circa 300 metri, che partirà dalla rotatoria già esistente sulla provinciale 77, nei pressi del Foro Boario, e arriverà alla strada provinciale 361 (“Villa Potenza – Montecassiano”), con cui si collegherà per mezzo di un’altra rotatoria.

L’opera, che ricade nel territorio di Macerata, è finalizzata a completare la variante di Villa Potenza, realizzata nel 2014, allo scopo di decongestionare l’importante snodo viario dove confluiscono numerose strade che collegano Comuni importanti, sia del maceratese che dell’anconetano. Il passaggio di auto è, tra l’altro, destinato ad aumentare con la prevista realizzazione del nuovo Centro Fiere.

La bretella alleggerirà in modo rilevante i due incroci situati nei pressi di borgo Pertinace di Villa Potenza: infatti escluderà tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Montecassiano e Montefano, e allo stesso modo le auto che da queste località sono dirette a Macerata. Tutto questo con evidenti benefici sia dal punto di vista della viabilità, della sicurezza e della qualità ambientale.

“La realizzazione di questo intervento pubblico – dichiara il presidente Antonio Pettinari – era uno dei nostri obiettivi per il miglioramento della viabilità della Valle del Potenza che purtroppo ci era stato impedito, nonostante le risorse disponibili, prima dal patto di stabilità e successivamente dalla riforma delle Province che hanno assegnato all’ANAS e alla Regione una parte delle strade provinciali. Ora, a seguito di nostre costanti sollecitazioni, la Regione Marche ha stipulato un accordo con la Provincia di Macerata, autorizzando e finanziando tale opera e demandando la progettazione, l’appalto e l’esecuzione dei lavori alla stessa Provincia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Più recenti

Teatro: Le Mine Vaganti di Ozpetek a Fermo, Macerata e Jesi

Ferzan Ozpetek firma la sua prima regia teatrale mettendo in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici, Mine vaganti. Il giovane Tommaso torna nella...

Michele Placido al Politeama, presenta il Pirandello più famoso

Protagonista del quarto appuntamento con Racconti d’Attore sarà Michele Placido, grande volto del panorama cinematografico e teatrale. Domenica 26 gennaio alle ore 18,00 interpreterà...

“Ancora un punto da chiarire”, il nuovo libro di Francesco Ciccarelli presentato al teatro Flavio di Roma

Il teatro Flavio di Roma ha ospitato il 18 gennaio 2020 la prima presentazione del settimo libro “Ancora un punto da chiarire” di Francesco...

Volley A2/F: la Roana CBF ritrova punti e sorriso

La concatenazione di risultati che sarebbe servita alla Roana CBF per centrare un clamoroso quinto posto non c'è stata, ma quel che più importa...