Home News Elezioni e referendum 2020, cambiano le sedi di alcuni seggi a Macerata

Elezioni e referendum 2020, cambiano le sedi di alcuni seggi a Macerata

Cambiano le sedi di alcuni seggi elettorali per le prossime elezioni amministrative e referendum del 20 e 21 settembre 2020. La decisione, ratificata dalla Commissione elettorale comunale, ha lo scopo di limitare al minimo indispensabile l’occupazione dei plessi scolastici, secondo quanto disposto anche dal Ministero dell’Interno che, tramite l’Anci, ha invitato i Comuni a valutare la possibilità di avvalersi di edifici diversi da quelli scolastici per allestire i seggi. A Macerata sono state individuate cinque diverse collocazioni per 21 delle 44 sezioni elettorali.

Le nuove sedi

Pertanto gli elettori dei seggi 3, 4, 5 e 20 si dovranno recare all’Istituto salesiano don Bosco anziché alla scuola di via Capuzi. Voteranno all’Istituto salesiano anche gli elettori delle sezioni 21 e 22 prima ospitate nella scuola infanzia/primaria De Amicis. Le sezioni 6 e 23 si spostano all’ex mattatoio di via Panfilo anziché alla scuola di Galleria Luzio. Voteranno all’ex Mattatoio anche gli iscritti alle sezioni 7, 8 e 9 prima posizionati nella scuola infanzia/primaria di via Panfilo. Al Circolo Acli di via Galasso da Carpi (quartiere le Vergini) saranno ospitati i seggi 14 e 15 trasferiti dal plesso Enrico Medi di via Ventura, mentre al Circolo Santa Croce di viale Indipendenza sono state trasferite le sezioni  24, 25, e 29 prima ospitate nel plesso Dante Alighieri.

Infine a Villa Potenza, i seggi 37, 38 e 39 dall’edificio scolastico Anna Frank di via dell’Acquedotto sono stati trasferiti al Centro fiere di via De Gasperi mentre a Piediripa, nella sede del Circolo Acli di via Volturno 103, ci saranno le sezioni numero 42 e 43 ospitate precedentemente nel plesso scolastico Sandro Pertini di via Adige 5.

Info nel sito e campagna informativa

Tutte le sedi delle sezioni, vecchie e nuove, sono consultabili nel sito del Comune (link alla pagina sezioni elettorali)

Si raccomanda agli elettori di verificare la sede del proprio seggio prima di recarsi a votare. Il Comune ha messo in atto comunque una campagna di informazione per agevolare l’individuazione dei seggi, attraverso manifesti, volantini alle famiglie, social, quotidiani e testate on line. (ap)

Scarica il manifesto con le nuove sedi dei seggi

Più recenti

Sabato 26 e domenica 27 la due giorni del Conero, evento auto d’epoca per il CAEM/Scarfiotti

La manifestazione, giunta alla sua 25^ edizione, raccoglie sempre grande partecipazione e consensi. Sabato e domenica prossimi si effettuerà l’attesa “Due Giorni del Conero” manifestazione...

Volley A3M: Un mese di preparazione per la Videx, il focus con Francesco Pison

Il 24 agosto scorso la Videx tornava finalmente in campo per preparare la nuova stagione. Svariate le incognite e le insidie di fronte ad...

Macerata: Atto ufficiale di nomina a sindaco per Sandro Parcaroli

Un lungo applauso ha accompagnato in sala Giunta la proclamazione ufficiale a sindaco di Sandro Parcaroli uscito vittorioso dalle elezioni del 20 e 21 settembre...

La VI edizione del PHD Studies dell’università di Urbino ospita Stiglitz

Prende il via oggi la IV edizione del Phd in Global Studies dell’Università di Urbino diretto dal professor Antonello Zanfei. Si parte con i...