HomeMusicaAlice e le Master Songs Sabato 13 Luglio a Porto Recanati

Alice e le Master Songs Sabato 13 Luglio a Porto Recanati

Sabato 13 Luglio a Porto Recanati nella centralissima Arena Beniamino Gigli, Alice aprirà il suo tour estivo ed acustico dal titolo Master Songs. La prevendita dei biglietti è disponibile su TicketOne.

Un programma in cui una delle artisti più importanti del panorama musicale italiano degli ultimi 40 anni propone alcuni dei brani a lei più cari e significativi della propria produzione musicale, sempre di più orientata alla ricerca di contenuti esistenziali, culturali, spirituali, poetici.

Oltre alle proprie composizioni riserverà una particolare attenzione alla canzone d’autore, con brani di Battiato, De André, Guccini, De Gregori, Dalla, Fossati, Camisasca, Di Martino, di cui si fa interprete col desiderio di coglierne e condividerne l’essenza.

Il concerto sarà un’occasione per ripercorrere la carriera straordinaria di Alice, che ha segnato la storia della musica italiana con brani indimenticabili come “Per Elisa”, “Ti amo”, “Nessun pericolo” e “Non cercare il cielo”. Non mancheranno ovviamente i brani tratti dal suo ultimo album “Eri Me”, un sentito tributo a Battiato, con cui Alice ha condiviso un legame artistico profondo e duraturo.

Carla Bissi, conosciuta ai più come Alice, è una cantautrice, pianista e compositrice italiana nata a Forlì il 26 settembre 1954. La sua carriera, costellata di successi e sperimentazioni, l’ha consacrata come una delle artiste più iconiche del panorama musicale italiano.

Dagli esordi al grande successo
Dopo un periodo di gavetta negli anni ’70, la consacrazione arriva negli anni ’80 con brani indimenticabili come “Il vento caldo dell’estate”, “Per Elisa” (vincitrice del Festival di Sanremo nel 1981 e divenuta il suo brano più celebre) e “Messaggio”. Un sodalizio artistico fondamentale è quello con Franco Battiato, autore di molti suoi successi e con cui ha duettato in hit come “Chan-son egocentrique” e “I treni di Tozeur”, che le hanno regalato anche notorietà internazionale.

Sperimentazione e ricerca
Negli anni successivi, Alice intraprende un percorso di maggiore sperimentazione musicale, esplorando generi come l’elettronica e la musica classica. Album come “Park Hotel”, “Mélodie passagère”, “Mezzogiorno sulle Alpi” e “Charade” segnano questa fase, caratterizzata da tematiche colte ed ermetiche, spesso legate alla ricerca spirituale, come nell’acclamato “Il sole nella pioggia” e “God is my DJ”.

Collaborazioni e riconoscimenti
Numerose e importanti sono state le collaborazioni di Alice nel corso della sua carriera, sia con colleghi italiani (il compagno Francesco Messina, Juri Camisasca, Giusto Pio, Bluvertigo, Paolo Fresu, Claudio Baglioni, Tiziano Ferro e, ovviamente, Franco Battiato) che internazionali (Peter Hammill, Tony Levin, Richard Barbieri, Skye dei Morcheeba).

Un’artista in continua evoluzione
Alice è un’artista in continua evoluzione, capace di reinventarsi e di affrontare nuove sfide musicali con la sua voce inconfondibile e la sua personalità unica. La sua musica, ricca di poesia e profondità, continua ad emozionare e ad appassionare il pubblico di tutte le età.

 

Più recenti